La cantina Arduini


Benvenuto e benvenuta nella cantina Arduini, luogo di passioni e di lavoro dal 1930.
Nasce dalla volontà e dal desiderio di Gabriele Arduini.
Cresce e si sviluppa fino ai giorni nostri grazie all’amore e alla famiglia di Aldo Gabriele Arduini.

 Proprio a Gabriele è dedicata questa cantina.

La nostra storia

C’era una volta…

La nostra storia inizia nel 1930, quando il nonno Gabriele Arduini acquisisce dalla mamma, vedova Arduini, il fondo denominato Stalle e Tasco situato a Marano di Valpolicella. Gabriele diventa da quel momento anche il proprietario della casa colonica in cui abitavano i genitori in via Canal a Marano di Valpolicella, dove attualmente produciamo il vino, lo imbottigliamo e lo lasciamo riposare.

Arriva la grande depressione…

Il nonno Gabriele e la nonna Malvina vivono una vita semplice ma colma di amore e di sogni da realizzare. Una vita difficile in questo periodo, soprattutto con 4 bambini da crescere, Torido, Mariella, Alfredo e Gianbattista.

Superano la crisi facendo sacrifici e innumerevoli sforzi, impegnandosi con un nuovo mestiere: pigiano l’uva per venderla come vino.

Dai momenti più difficili nascono le migliori idee…

Tra alti e bassi, nasce così la nostra cantina situata in via Canal sulle colline assolate della Valpolicella Classica.

La cantina va avanti e si ingrandisce. La famiglia acquisisce nuovi fondi, uno nel cuore della Valpolicella a San Pietro in Cariano e uno verso il Lago di Garda a Cavaion Veronese.

Le strade si dividono…

Nel 1969 ogni fratello acquisisce una parte dei territori del padre e intraprende un proprio percorso imprenditoriale.

Torido prende la conduzione del fondo di Cavaion.
Alfredo segue il fondo di Marano di Valpolicella e la cantina fondata dal padre.
Gianbattista acquisisce il fondo di San Pietro in Cariano.
Mariella investe i fondi in denaro ricevuti dal padre nella sua attività di generi alimentari.

La cantina di Marano di Valpolicella…

La cantina di Alfredo Arduini, grazie anche all’aiuto dei figli Aldo Gabriele e Michele, si ingrandisce con un nuovo edificio e con l’acquisizione di nuovi fondi: un nuovo terreno a San Pietro in Cariano, nella zona di Corrubbio. Si tratta di un terreno che si sviluppa sul piano ed è ricco di sali minerali, indispensabili per la crescita della vite. Inoltre decide di svilupparsi più a valle nel comune di Marano, acquisendo un terreno nella frazione di Badin, verso il paese di San Floriano.

Le strade si dividono ancora…

Alfredo Arduini e i figli lavorano e iniziano a guadagnare abbastanza per decidere di acquistare una tenuta, denominata “La Pedrotta”, sempre a carattere vitivinicolo, nel comune di Verona. Ma nel 2000 i due fratelli si dividono, il primogenito Aldo Gabriele rimane a Marano e prosegue l’attività fondata dal nonno Gabriele; Michele invece si trasferisce a Verona e fonda una nuova cantina e azienda agricola mantenendo il nome originale della tenuta “La Pedrotta”.

La Cantina Arduini oggi…

La cantina di Marano condotta da Aldo Gabriele progredisce e si ingrandisce con nuovi fondi adiacenti ai vitigni di San Pietro in Cariano.

Purtroppo non c’è rosa senza spine. Nel 2013 un tumore porta via Aldo Gabriele.

La moglie Sofia non molla e in onore del marito conduce oggi la cantina assieme al nipote Cristian Arduini.

La nostra Cantina


La Cantina Arduini oggi si compone di un edificio ristrutturato dove si trovava la casa coloniale a Marano.
Qui la cantina si suddivide in 5 aree dedicate ognuna a specifici processi della produzione del vino.

Zona per il conferimento delle uve e per la pigiatura, nonché apposite vasche per la fermentazione con sistema a temperatura controllata.

Salone dedicato all’imbottigliamento e all’etichettatura.

Sala degustazione adibita all’accoglienza di turisti e persone che desiderano fare esperienza del nostro vino in cantina.

Saloni per lo stoccaggio e l’invecchiamento delle bottiglie.

Il fruttaio e l’essiccatoio si trovano in campagna, immersi nell’habitat naturale in cui fioriscono le gemme, matura l’uva, si seccano le foglie e riposano i vitigni per accogliere nuovi frutti.

I vigneti Arduini


Le viti presenti sui nostri fondi sono tutte a doppia pergola veronese e l’uva viene sempre raccolta a mano per avere fin da subito uve selezionate.

I fondi presenti a Marano sono espressione del Terroir della zona Classica della Valpolicella. Si trovano all’altezza giusta per essere baciati dal sole durante tutto l’arco dell’anno.

I fondi a San Pietro in Cariano e a Badin sono quelli che contribuiscono alla produzione di uve con un tasso di acidità più alto.


Territorio privilegiato
Posizione ottimale
Esperienza quasi secolare

sono le 3 caratteristiche che rendono i Vini Arduini degli ottimi abbinamenti per piatti tradizionali e contemporanei.

logo arduini

Contattaci

Siamo a tua disposizione, di seguito trovi i nostri recapiti. 


Contattaci

Ecco come:

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Compila il form

Tutti i campi sono obbligatori.

Scrivi il tuo nome.
Scrivi un indirizzo mail valido.
Campo non valido
Accetta il trattamento dei tuoi dati personali.

Soc. Agr. Arduini di Bussola Sofia e Cristian Alfredo Arduini - P.IVA 04238600235